Crea sito

9 maggio 2020, evento on line per ricordare Peppino Impastato

Il 9 Maggio 2020 noi lo faremo, sarà diverso, sarà on line, ma ci sarà.

Sono trascorsi 42 anni dall’uccisione per mano mafiosa di Peppino Impastato e da allora mai si è smesso di ricordare lui e la sua lotta contro mafia ed oppressione, per la giustizia sociale e la libertà. 

L’emergenza causata dal Covid-19 non dà la possibilità di realizzare un corteo ed altre iniziative pubbliche. Non sarà possibile riabbracciare le migliaia di persone che ogni anno giungono a Cinisi da tutta l’Italia, ma in questo momento la priorità è mantenere un comportamento che non crei rischi di contagio. Così Peppino #distantimauniti sarà ricordato con un 9 Maggio online.

Il pensiero e la vicinanza anche quel giorno sarà con le vittime di questa pandemia, con quelle di guerre e povertà, con il personale sanitario che cura i malati, con volontari e attivisti che aiutano le fasce più deboli della popolazione. Sarà pure occasione per essere vicini ad insegnanti e studenti che garantiscono un futuro migliore e la crescita culturale, che è un’arma fondamentale anche contro le logiche mafiose.

Era già quasi pronto un Programma nato da un lavoro assembleare, con dibattiti su temi quali: libertà di informazione, mutualismo, antimafia sociale, antifascismo, antirazzismo, decreti  sicurezza, scuole. Erano già pronte mostre, presentazioni di libri, un campeggio, rappresentazioni teatrali e concerti, avevamo tre premi in via di organizzazione, il Premio Musica e Cultura, il concorso fotografico Guido Orlando ed il concorso per studenti “A scuola di antimafia”. C’era la conferma della presenza dei Nomadi e la mostra di Augusto Daolio.

Ecco cosa sarà il 9 MAGGIO 2020 ONLINE:

A partire dalla mattina del 9 Maggio, per tutta la giornata, sulla pagina Facebook di Radio 100 Passi

https://www.facebook.com/rete100passi/ a cui sarà collegata la pagina Facebook di Casa Memoria Felicia e Peppino Impastato  https://www.facebook.com/CasaMemoriaFeliciaePeppinoImpastato/  e le altre pagine ed i profili delle realtà promotrici, saranno trasmessi video-contributi con messaggi, riflessioni e varie testimonianze di alcuni tra i tantissimi con cui in questi anni abbiamo condiviso memoria e impegno. Tra parole, poesia, musica e teatro, daremo vita ad un coro fatto di tante voci che vogliono rompere il silenzio e dar voce a chi non ne ha.

Dalle 16.30 in poi un corteo virtuale richiamerà quello che ogni anno partendo da quella che fu la sede di Radio Aut a Terrasini, raggiunge Casa Memoria Impastato a Cinisi. Interverranno poi coloro che in questi anni hanno mantenuto viva la memoria e le idee di Peppino Impastato.

Partecipate tutti seguendo il 9 Maggio online interagendo con i vostri commenti durante la giornata.

Sono invitate  anche tutte le persone che, dalle proprie case, vogliono ricordare Peppino tramite il proprio profilo social, a mettere come foto dei profili una foto (o selfie) dove tenete in mano un foglio A4 con scritta una frase di Peppino Impastato, oppure una delle due frasi che furono scritte negli striscioni storici dopo l’uccisione di Peppino: “Con le idee e il coraggio di Peppino noi continuiamo” e “La mafia uccide il silenzio pure” aggiungendo alla foto il motivo della giornata andando su questo link: http://www.facebook.com/profilepicframes/?selected_overlay_id=161340338587482

http://www.facebook.com/profilepicframes/?selected_overlay_id=161340338587482

Si può in alternativa usare questo link per la fotocamera (per fare direttamente lo scatto con il motivo) http://www.facebook.com/fbcameraeffects/tryit/2960422347382252/

Le realtà promotrici: Ass.ne Casa Memoria Felicia e Peppino Impastato, Centro Impastato – No mafia Memorial, Ass.ne Peppino Impastato, Rete100 Passi, Cooperativa Libera-Mente Onlus, FuoriMercato autogestione in movimento, Contadinazioni, Partinico Solidale, Ass.ne fotografica Asadin, Ass.ne Radio Aut, Navarra Editore, Lab 90045, Associazione Musica e Cultura, Movimento studentesco dei Picciotti, Movimento studentesco dei PUMA, A Sud.