Tanto va la gatta…da Elle Arte!

Salve Carissimi Follower! Ebbene sì, non sono morta e torno tra i pochi di Voi che hanno osato aprire Panormitania che da tempo immemore la vostra Marga Rina non aggiorna!

Chi succiriu? Mi sono semplicemente SPOSATA e sia i preparativi sia i post preparativi mi hanno tenuto assai impegnata ma, ora, eccomi qua con un bel post-recensione di una deliziosa esposizione che ho quasi visto in anteprima perché l’ho ammirata ieri, 8 giugno 2017, pochi minuti prima delle ore 18, orario a partire dal quale sarebbe stata inaugurata!

Sarà visitabile fino al 30 giugno 2017, nelle sempiterne eleganti sale espositive della Galleria Elle Arte di Palermo, “Tanto va la gatta all’arte…27 artisti raccontano i gatti”, mostra collettiva di pittura, scultura e fotografia a cura di Salvo Ferlito e Laura Romano.

È una esposizione di ben 27 artisti che ha per protagonista il gatto, figura centralissima dell’immaginario artistico a partire dall’Antico Egitto e è sempre stata rappresentata dagli artisti di varie epoche! Pare essere una figura emblematica assai emulata e probabilmente invidiata sia dagli artisti del passato sia dai 27 coinvolti in questa collettiva: secondo Salvo Ferlito, infatti, il gatto potrebbe essere interpretato come credibile alter ego dell’artista contemporaneo, come simbolo e metafora di quella “agognata indipendenza comportamentale” cui tutti aspiriamo.

Ma chi sono questi 27 artisti? Eccovi l’elenco dei loro nomi, alcuni assai familiari per Panormitania: Rosario Amato, Giacomo Angiletti, Barbara Arrigo, Daniela Balsamo, Peter Bartlett, Massimo Campi, Marta Cannizzaro, Ilaria Caputo, Salvatore Caputo, Salvo Catania Zingali, Giulio Catelli, Pascal Catherine, Zino Citelli, Liliana Conti Cammarata, Giuseppe Cuccio, Irene Falci, Elena Ferrara, Cristiano Guitarrini, Anna Kennel, Gaetano Lo Manto, Daniele Messineo, Sarah Miatt, Franco Panella, Vincenzo Piazza, John Picking, Luca Raimondi e Bice Triolo.

Quelli in grassetto sono tutti amici del blog, ma se leggerete attentamente l’elenco scoprirete che di molti altri la vostra Marga Rina ha scritto in occasione delle loro mostre sia da Elle Arte, sia in altre gallerie.

Ogni artista ha fornito una sua peculiare raffigurazione del gatto, enfatizzando ora la sua vena giocosa con il suo immancabile gomitolo o palla iridescente, come nella lettura di Barbara Arrigo, ora la sua smania di caccia come enfatizzato dalle sculture fittili di Giuseppe Cuccio, ora il suo inguaribile fascino e superiore bellezza, come ben evidenziato da Pascal Catherine o da Ilaria Caputo.

Questi sono solo un estratto di quanta varietà gattesca troverete da Elle Arte, che vi invito a visitare se siete insuperabili gattofili…e appassionati lettori! Sì, perché molte opere sono corredate da citazioni colte che hanno il gatto come assoluto protagonista!

Andate, ammirate, leggete e, se non prenderete con voi un gatto artistico, spero ne prenderete in casa uno tutto vero…ammesso che non l’abbiate già fatto!

Titolo: Tanto va la gatta all’arte…27 artisti raccontano i gatti

Dove: Galleria Elle Arte

Via Ricasoli, 45

Palermo

Fino al 30 giugno 2017

Orari: da lunedì a venerdi, 17-19:30

Ingresso Libero

Precedente Continuando a Dialogare su Maria alla Chiesa di San Giovanni Decollato, a Palermo Successivo "ZUCCHERO&CATRAME" di Momò Calascibetta in mostra a Vittoria (RG)