Post-rimpiazzo!

Buona Domenica Amici! Come state? È vero, vi sareste aspettati un post su una mostra ma…surprise! Oggi vi scrivo solo due righe di saluto e per accendere in voi una riflessione.

In questi giorni ha deciso di chiudere (è ancora aperta ma non la aggiorno più) la pagina Facebook di Panormitania per ragioni che non vi spiegherò: vi accenno solo che non è un periodo roseo e troppe incombenze stroppiano! Vi basti questo!

In attesa che si acquietino le acque non del mare ma del cielo dato che questa pioggia incessante pare trapanare dentro, vi regalo una citazione che mette le pezze quando ci si sente un po’ giù di corda:

“Mai avere rimpianti. Se è andata bene, è meraviglioso, se è andata male è esperienza. Ogni volta che cadi, raccogli qualcosa”. (Oswald Theodor Avery)

 one_eyeland_alejandro_deleon_by_sandro_miller_24815

La vostra Marga Rina si è focalizzata sulla seconda parte…fosse solo una manciata di fango, che ti costringe ad alzarti per andare a lavarti la mano…sì, sto scrivendo a gettoni ma siate indulgenti!

La frase in questione è di un biologo molecolare statunitense, Oswals T. Avery, noto per un famoso esperimento: con i suoi collaboratori McLeod e McCarty, nel 1944, ha dato una chiara prova del fatto che i geni e i cromosomi sono costituiti da DNA e quello che ne è seguito è abbastanza noto.

Sparisco ma rispunterò a breve con una novità…valutativa! Conversando con un amico gallerista ho deciso che introdurrò una piccola novità ai post in cui recensisco mostre d’arte che vedo personalmente. Ma ogni cosa a suo tempo.

Au revoir!

Precedente Laboratorio Saccardi e un Quadrato Bianco...su un fondo ancor più bianco! Successivo La scatola dei sogni di Enzo Tardia da Elle Arte a Palermo