L’isola di Naire Feo al Margaret Cafè di Terrasini

Sarà inaugurata alle ore 18,30 di domenica 31 Maggio 2015, al Margaret Café di Terrasini (Pa), “La mia isola. Leggende siciliane” mostra personale (a cura dell’associazione AsaDin) di Naire Feo.

Come evoca il titolo, Naire Feo, nata a Cosenza ma residente da molti anni a Palermo, ha realizzato una serie di oli su tela e acrilici su tela ispirandosi ad alcune delle più note “leggende” raccontate da Claudio Alessandri: molte sono siciliane, come quella di Colapesce o come la storia di Santa Rosalia ma molte altre sono notissime vicende epico-cavalleresche come quella di re Artù o miti classici come il ratto di Proserpina.

11292912_10200555760773508_1888926800_n2

Le opere di Naire Feo sono storie raccontate per immagini, sono, come scrive nel testo critico Evelin Costa, Una narrazione misteriosa e affascinante dove il reale si fonde con l’irrazionalità”.

Ogni sua opera è un’opera nell’opera, che contiene un significato nel significato, è un flashback o un’intuizione improvvisa, il razionale che diviene irrazionale: il tutto allo scopo di creare un canale o un’intima e interiore sintonia tra l’artista e chi si nutre della sua arte.

La mostra sarà visitabile fino al 13 Giugno 2015 presso la sala espositiva del Margaret Café in Via Madonia 93 a Terrasini (Pa), tutti i giorni, dalle 9,30 alle 24.

L’inaugurazione sarà accompagnata dalle musiche del Maestro Innocenzo Bua.

Precedente Notizia flash! Successivo Cronaca di un'intervista già annunciata a...Salvatore Caputo