Il diario (ex) segreto di Antonella Affronti

Sarà visitabile fino a venerdì 8 maggio 2015, presso la Galleria Studio 71 di Palermo, “Diario segreto” (a cura di Francesco Scorsone), mostra personale di Antonella Affronti.

In esposizione sono 21 opere dell’artista, tutte realizzate nel 2005, un anno di svolto o forse di mutazione, come l’ha definito Antonella Affronti.

1

Per anni dedita a ritrarre il paesaggio mediterraneo, coi suoi campi assolati e mari mossi e tumultuosi, nel 2005 è stata protagonista di un cambio di direzione e ha prodotto 21 acrilici che sono risvegli del corpo e dell’anima dell’artista: 21 corpi trasformati anch’essi in matasse aggrovigliate e rizomi del sentimento e del pensiero. Sono fili o forse corde ammassati a mo’ di corpi forse legati o forse in procinto di slegarsi e liberarsi.

I corpi d’artista ritratti – scrivo al plurale perché riproducono una condizione abbastanza diffusa, fatta di alternanze creative, di oscillazioni frequenti tra repentine folgorazioni e crisi quasi esistenziali –  sono pagine di diario scritto per immagini, nelle quali si alternano fasi di totale chiusura all’alterità, come evocano i corpi tutti rannicchiati e con le mani saldamente tenute sopra il viso, fasi di totale scoramento in l’artista si sente messo in croce fino ad arrivare a momenti liberatori in cui il corpo si apre e diventa ponte di comunicazione.

2

Anche i colori cambiano in base allo stato d’animo: la chiusura e l’introversione sono testimoniate dal prevalere dei blu o verdi carichi e scuri; il rasserenamento e la tranquillità d’animo sono, invece, estrinsecati dai gialli e dagli arancio frastagliati da sottili fili bianchi.

È una pittura inquieta e nervosa, a tratti, ma assai espressiva e avvolgente: i fili diventano scialli che avvolgono, coprono e proteggono.

Titolo: Diario Segreto

Dove: Galleria Studio 71

Via Vincenzo Fuxa 9, Palermo

Fino all’8 maggio 2015

Orari: lun.-sab. 16,30-19,30

Ingresso gratuito

Precedente Ilaria Caputo, artista panormitana ed eclettica Successivo Destinazione Panormitania...da Palermo!