Gli Equilibri Precari di Simona Cavaglieri allo Spaziocentotre di Palermo

Sarà inaugurata sabato 19 Ottobre 2019, alle ore 18, allo Spaziocentotre (via Principe di Belmonte 103) di Palermo, “Equilibri Precari” mostra personale di Simona Cavaglieri, a cura di Floriana Spanò.

Saranno in mostra circa quaranta opere tra tele, acquerelli, ed opere in plexiglass tridimensionali.
L’artista ha anche realizzato una video installazione con il supporto della performer Elena Cuccio realizzata dal produttore e regista Andrea Nocifora.

Dal testo in catalogo: “Le opere di Simona Cavaglieri raccontano con un tratto leggero e gioviale la vita umana in una condizione atemporale e quasi astratta da un contesto specifico. Sono la rappresentazione di uno scenario esperienziale possibile che fa leva su un bagaglio sentimentale intimo e personale
Rendere esplicito il sentimento del vivere, in un costante equilibrio di forze, spinte, e sospensioni, provoca stupore e meraviglia attraverso una figurazione che interpreta costantemente la condizione umana mista ad energia e vitalità.
Attingendo dalla propria esperienza di vita, l’artista, trasforma un gesto, un movimento, una sentimento in atto artistico da un atto esperienziale quotidiano.


La percezione dell’immagine diventa reale pur non rappresentando una narrazione ben definita legata ad un contesto ed episodio accaduto.
Sicuramente, l’esperienza come ballerina professionista, trova terreno fertile nella sua produzione artistica in merito alla conoscenza del corpo, grazie ad un corretto utilizzo delle forme e proporzioni, contrazioni muscolari e torsioni dei corpi, utilizzati come veicolo per l’immagine rappresentata che ben esprime l’equilibrio precario tra un mondo esteriore ed uno interiore.
Saltare, sedersi, sdraiarsi, cadere, oscillare, danzare, sono tutte azioni che appartengono alla condizione umana ed alla sua vulnerabilità; azioni che vengono indagate dall’artista per interrogarsi sul mondo .
La poetica espressiva dai toni delicati entra in empatia con il fruitore che ne coglie la sensibilità nei gesti e nei soggetti scelti.
E’ questa la caratteristica della Cavaglieri che, con grande maestria, trasmette, attraverso le sue pennellate ed i toni pastello, un messaggio più profondo della mera percezione visiva, espressione dell’uomo contemporaneo e dei suoi equilibri psico-sociali che lo mettono costantemente in una condizione di equilibrio precario di non facile gestione.”


La mostra sarà visibile dal 19 Ottobre al 16 Novembre 2019, dal martedì al sabato dalle 10,30 alle 12,30 e dalle 16,30 alle 19,30 mentre il lunedì dalle 16,30 alle 19,30.
Sponsor dell’evento Planeta e the HotelSphere.

Per info: [email protected]; tel. 091331518

Precedente Vista per Voi: Dentro e fuori le mura da Elle Arte a Palermo Successivo Visita a...La Rocca di Elven!