Fino all’11 ottobre, Frangenti di Judith Boy in mostra a Palermo

Sarà inaugurata venerdì  22 settembre 2017, alle ore 18, presso i locali espositivi della Libreria del Mare (via Cala 50) di Palermo, “Frangenti”, mostra personale della  pittrice e costumista di origini tedesche Judith Boy.

Dopo “Strandgut”,  Judith Boy, come le onde del mare che, per effetto del vento o della corrente contraria, piegano in avanti le vigorose creste,  rompendosi e spumeggiando, torna a frangersi alla Libreria del Mare di Palermo con le sue originalissime opere.

Judith Boy con un abito da lei creato

L’esposizione, piccola ma preziosissima, riunisce una selezione di opere pittoriche recenti, ma anche vestiti d’arte, sciarpe, cinture e altri accessori, tutti ispirati dai colori del mare ma anche dal vento e dalle atmosfere siciliane.

Ogni creazione dell’artista e costumista tedesca  è il risultato di un appassionato lavoro di ricerca dei materiali: predilige, infatti, cucire abiti con coloratissime stoffe antiche talvolta abbinate con tappezzerie tipicamente siciliane;  realizza collane o cinture a partire da materiali recuperati in spiaggia o in natura combinandole con perline o vetri colorati; dipinge i suoi fondali marini applicando preziosissime patine dorate. Insomma le  originalissime opere in esposizione alla Libreria del Mare sono un collage artistico e di creatività ben collaudati e fusi, frutto dell’estro di Judith Boy, eclettica artista che da circa 10 anni ha scelto Palermo quale sua fonte d’ispirazione.

La mostra sarà visitabile fino all’11 ottobre 2017, nei consueti orari di apertura della Libreria del Mare.

Per info:  tel +39 0916116829; [email protected]

Precedente Nyctografie alla RizzutoGallery di Palermo Successivo Interno Giorno di Daniela Balsamo in mostra da Elle Arte