Femminile plurale, mostra collettiva da Elle Arte a Palermo

Sarà inaugurata alle ore 18 di sabato 16 febbraio 2019, alla Galleria Elle Arte (via Ricasoli 45) di Palermo, la collettiva “Femminile plurale. Ensemble per tele e pennelli”.

L’esposizione pittorica ospita opere recenti di Barbara Arrigo, Daniela Balsamo, Ilaria Caputo, Ilaria Rosselli Del Turco, Anna Kennel e Bice Triolo.

Barbara Arrigo – Bagnante al mare

Il comune denominatore è la pittura che trova forme eterogenee di espressione nelle pennellate delle sei artiste in mostra.
I soggetti spaziano dalla natura morta al paesaggio, dagli interni alla figura umana e agli animali. In esposizione trentasei opere di grande, medio e piccolo formato, che raccontano modi diversi di fare arte al femminile.
Scrive Eleonora Chiavetta nel testo di presentazione: “Siamo di fronte a meditazioni sulla quotidianità: ognuna delle artiste è libera di esprimere e ricostruire la propria, facendo dialogare poltrone e divani fra di loro o impilando preziose tazze sbreccate, o rimandandoci il desiderio di un cielo azzurro primaverile o ritraendo compagni di vita, gatti imbronciati e cani dispiaciuti..
Nel serissimo gioco della presenza/assenza fondamentale è l’immagine della casa, considerato come spazio posseduto e non come spazio imposto: il giardino rigoglioso in cui dialogano padrone assolute alcune leggere seggiole; il conforto dell’accogliente poltrona su cui qualcuno si è seduto o siederà; la casa dalle finestre aperte illuminata dal sole; il folto delle foglie in una stanza straripante di verde e rosso al di là della domanda ormai superata sull’esistenza di una pittura al femminile, così come quella su una scrittura al femminile, rimane il fatto che, se l’arte non ha sesso, gli artisti ce l’hanno e quindi in quanto tali sono comunque collocati all’interno di una società e di una cultura che ha le sue convinzioni, convenzioni, i suoi pregiudizi, le sue regole esplicite o suggerite.

Ilaria Caputo – La stanza dell’artista

Le donne, dunque, anche nell’accostarsi all’arte, non come ‘oggetti’ ritratti, né come consumatrici, ma come creatrici si sono trovate ad affrontare costrizioni, aspettative, abitudini sociali e culturali. […] Le sei artiste presenti in questa mostra testimoniano la libertà che hanno oggi le donne di dipingere, creando un’arte che rivendica la propria identità, la propria cifra stilistica e tematica. Un sestetto di voci soliste che la Galleria Elle Arte, da sempre attenta a dare spazio e a promuovere il talento delle pittrici contemporanee, riunisce per noi. Colpisce, tuttavia, che pur essendo diverse per carattere, età, scelta di tecniche, tavolozza di colori, materia prima, esiste tra queste pittrici una certa affinità.”
La mostra si protrarrà fino al 16 Marzo 2019.
Ingresso libero. Orari: dal lunedì al venerdì 16:30/19.30. Chiuso domenica.
Per INFO: tel. 091-6114182; e-mail: [email protected] ; website: www.ellearte.it

Precedente La risposta dell'amore ai Cantieri Culturali di Palermo Successivo Mostra fotografica in ricordo di Guido Orlando, a Terrasini