Di là del faro a Villa Zito fino al 9 gennaio 2015

Sarà visitabile fino al 9 gennaio 2015, nelle lussureggianti sale espositive di Villa Zito, a Palermo, “Di là del faro. Paesaggi e pittori siciliani dell’Ottocento”. valutazione017
Più di 100 opere di artisti siciliani o solo attivi in Sicilia su svariate declinazione del paesaggio, inteso come una rappresentazione identitaria dell’Isola, per tutto l’Ottocento e fino ai primi anni del Novecento.
Come ha scritto Sebastiano Aglianò, “Ѐ impossibile pensare ai siciliani senza vedere per riflesso l’aria mediterranea che li avvolge, la sagoma dei fichi d’india e delle piante tropicali, senza sentire quasi il profumo della zagara, che d’estate addormentano i sensi in un nirvana di risvegli” e questa Sicilia e questi siciliani ci sono tutti in ogni scorcio e in ogni posa.
Purtroppo è impossibile scattate foto – anche se il sito internet della mostra ne offre un aperitivo rinforzato! – ma impossibile per non dedicare qualche parola al “ladro di sole” per eccellenza, ossia Francesco Lo Iacono, e ai suoi scorci polverosi di Favignana o alle rocciose salite sull’Etna; è impossibile non tacere la meraviglia di una Santa Maria della Catena, ben raffigurata da Ettore De Maria Bergler, “popolata” di pescatori intenti a rassettare silenziosamente le reti e ignari che visitarla oggi sia letteralmente un lusso.
Invitandovi calorosamente ad andare a visitare quest’esposizione così preziosa e unica, vi salutiamo con il “Chiaro di Luna” di Giuseppe Gandolfo che Panormitania ha reperito solo on line, perché così magico e così tanto nirvanico, per l’appunto.
chiaro
Titolo: Di là del faro. Paesaggi e pittori siciliani dell’Ottocento
Dove: Villa Zito
via Libertà, 52
Palermo
Fino al 9 gennaio 2015
Orari: da martedì a domenica 10 – 13, 16 – 20
Ingresso gratuito

Info
tel. 091.8887767
www.mostradiladelfaro.it
[email protected]

Precedente Ultimi giorni per visitare gli "Universi" di Michele Cossyro! Successivo La "Pittura" di La Cognata da Elle Arte