Ci vediamo alla Libreria del Mare, dal 13 marzo 2015

Sarà inaugurata il 13 marzo 2015, alle ore 17, alla Libreria del Mare di Palermo (in via Cala 50), la mostra collettiva dal titolo “Ci vediamo alla Libreria del Mare”.

Libreria-del-Mare---cartoli

In una la location a “misura d’uomo”, raccolta e molto intima, saranno in mostra 24 tra fotografie e dipinti, tutti dello stesso formato (30×30), di 24 diversi artisti, tra i quali Antonella Affronti, Aurelio caruso, Giusto Sucato e Tiziana Viola Massa, che, in questi giorni, espongono anche alla Galleria Studio 71, nell’ambito di “Virgo et Virago”, inaugurata appena 3 giorni fa.

La voglia di questi 24 artisti e dei curatori è quella di ricreare il senso del luogo e le atmosfere a prescindere dallo spazio, spesso anonimo, nel quale ci si ri-trova ormai a vivere. Il raccoglimento evocato dalle salette espositive della Libreria del Mare, che guardano proprio alle acque della Cala, echeggia le atmosfere dei caffè letterari o delle sedi delle associazioni culturali  al cui interno si può ancora leggere il giornale o un libro, incontrare un amico, un conoscente o avere un appuntamento di lavoro. E in questa atmosfera colloquiale ma allo stesso tempo intimistica si collocano le opere della mostre, tutte riunite nell’immagine allegata a volere offrire al visitatore-lettore un artistico luogo di scambio e di dialogo con se stesso e idealmente con gli artisti, le cui opere sono un punto di vista sul mondo che cambia e sui nuovi modi di vivere la socilità.

La mostra, presentata in catalogo con il testo “L’appuntamento” di Vinny Scorsone, resterà aperta fino al 26 Marzo 2015, tutti i giorni  dalle 9 alle 13 e dalle 16 alle 19 con ingresso gratuito.

Precedente Kino Mistral al parco giochi di Palazzo Ziino! Successivo Hologram di Giacomo Failla a Palazzo Ziino