Alla Libreria del Mare di Palermo “Strandgut” di Judith Boy

Sarà visitabile fino al 4 maggio 2016, presso i locali espositivi della Libreria del Mare (via Cala 50) di Palermo, “Strandgut”, mostra personale di Judith Boy, pittrice e costumista di origini tedesche che, da quasi un decennio ha scelto il capoluogo siciliano come sua patria d’adozione ma, soprattutto, d’ispirazione.

L’esposizione riunisce un’originalissima selezione di recenti opere pittoriche, vestiti d’arte, sciarpe, cinture e altri accessori, tutti ispirati dal mare, dal vento e dai tipici colori e tradizioni siciliani.

DSCN2923

Per Judith Boy nulla è lasciato al caso: ogni materia prima, abbinamento o accostamento di forma e colore sono il frutto di una minuziosissima scelta.

Ogni sua creazione è il risultato di un appassionato e ricercato lavoro, in primis, nella scelta dei materiali: predilige, infatti, cucire abiti con coloratissime stoffe antiche talvolta abbinate con tappezzerie tipicamente siciliane;  realizza collane o cinture a partire da materiali recuperati in spiaggia o in natura combinandole con perline o vetri colorati; dipinge i suoi fondali in cui nuotano allegramente pesci o altre creature marine applicando una preziosissima patina dorata. Insomma le  originalissime opere in esposizione alla Libreria del Mare sono un collage artistico e di creatività ben collaudati e fusi, frutto dell’estro di Judith Boy, eclettica artista di origine tedesca e appartenente a una famiglia di artisti, che, come anticipato, da circa 9 anni ha scelto Palermo quale sua fonte d’ispirazione.

DSCN2930

Da vedere!

La mostra sarà visitabile fino al 4 maggio 2016, nei consueti orari di apertura della Libreria del Mare.

Per info:  tel +39 0916116829; [email protected]

 

Precedente I libri di Joanpere Massana da XXS a Palermo Successivo Eco-Logico, mostra itinerante all'Orto Botanico di Palermo